Lezioni d’aula e intersessioni online

Cristina Arnoldi, HR Manager azienda di servizi:

La nostra è un’azienda di servizi dove la relazione con clienti, fornitori e partner è fondamentale. Buona parte della formazione aziendale riguarda le competenze trasversali e viene svolta in aula. Alcuni temi, come quello della comunicazione efficace, vengono ripresi con una cadenza periodica perché quando si tratta di acquisire un metodo una o due giornate d’aula non sono sufficienti. Alcuni mesi fa avevamo deciso di cambiare la metodologia affidandoci a dTeam, specializzata in blended learning. Le lezioni in aula sono state distanziate ed intervallate da sessioni online con esercizi, approfondimenti e piani di cambiamento individuali. Non è stato semplice. Dal punto di vista economico abbiamo potuto ridurre il numero delle giornate in aula e quindi anche i costi e le ore di assenza dal lavoro. Dal punto di vista di efficacia il successo è un merito di tutor e docenti che hanno saputo scegliere materiali e strumenti e che hanno motivato e accompagnato gli utenti. Il computer è per noi uno strumento di lavoro, ma questo non è bastato per convincere le persone ad usarlo volentieri anche come strumento di apprendimento.

Questa voce è stata pubblicata in I clienti raccontano .... Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...